sulle dimissioni da Forza del Sud – Grande Sud

Mi ero avvicinato a Grande Sud alla precisa condizione (all’inizio accolta dai dirigenti provinciali), che fosse stata garantita l’autonomia delle scelte del coordinamento locale. Secondo me,  i patti non sono stati mantenuti e a nulla valgono motivazioni pretestuose richiamate in corso d’opera. La decisione di andare da soli alle elezioni comunali, è stata troppo precoce ed alla luce degli interessi politici locali risulta incomprensibile. Dopo questa esperienza, prendo atto  che c’è un’intera area politica, che abita altrove e che vuole la città sottomessa, garantendo posizioni personali ed amici , dimenticando il valore della politica del bene comune e dei territori .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *