Dichiarazione del Consigliere De Pasquale al Consiglio Comunale del 16/2/2011

Signor Presidente, signor Sindaco, Colleghi Consiglieri,

Ho dovuto subire un pesante attacco personale e politico a causa delle mie libere scelte, e rispetto al quale non intendo replicare alla stessa maniera; però è servito a darmi maggiore consapevolezza della ragione che ho avuto nel vivere un malessere rispetto alla mia precedente collocazione politica. Non lo meritavo per l’amicizia e la fiducia condivisa e per aver mantenuto tutti gli impegni presi, sino all’ultimo, avendo consentito l’elezione di un nuovo capogruppo che faceva riferimento all’area alla quale appartenevo. Non sono certamente dipesi da me, altri processi che causarono la fuoriuscita dal gruppo di altri due consiglieri nello stesso momento in cui lo facevo io, cosa che diede l’opportunità di costituire un nuovo gruppo consiliare, purtroppo già disciolto.

Adesso ho aderito a Forza del SUD, ma voglio comunicare a questo consiglio comunale che Forza del SUD altro non è che una componente dello stesso PDL che si stacca da esso, per formare un partito che si caratterizza per difendere le ragioni del sud, controbilanciando lo strapotere della Lega Nord.

Quindi è chiaro che chi aderisce a Forza del Sud, resta nella stessa coalizione, teoricamente vicino al PDL e certamente non diventa un comunista. Tanto che alcuni nostri parlamentari sono ancora nei gruppi di camera e senato del PDL.

Forza del SUD vive dei principi fondanti del PDL ma in più ha la caratteristica di essere un partito meridionalista.

Non so se l’azione politica sarà efficace, non so se riusciremo a diventare un grande partito meridionale, però mi piace dare il mio piccolo contributo per questa grande sfida.

D’altro canto si tratta di mantenere una mia coerenza rispetto all’incoerenza dei partiti. Come sapete ho militato in Nuova Sicilia, che si disciolse nell’MPA quando l’MPA era un movimento molto vicino alle posizioni del PDL.

In seguito alla rottura tra MPA e PDL ho preferito mantenere la mia coerenza di uomo di centro-destra, aderendo a quest’ultimo.

Ma adesso mi viene data l’opportunità di fare la sintesi della mia, modestissima, azione politica che si è caratterizza per essere stata di tipo liberal-popolare con grande interesse ai temi autonomistici e meridionalistici.

Ritengo che Forza del Sud nel nostro territorio, avrà una forte caratterizzazione locale, scevra da interferenze esterne, in tale ottica, tanto per essere chiari, mi impegno, anche all’interno del Consiglio Comunale, a prendere le mie decisioni liberamente e senza alcun condizionamento di segreterie provinciali, regionali e nazionali. E’ chiaro che si sta nei partiti ma le scelte in ambito locale, pur da condividere, devono partire dal basso e non calare dall’alto.

Con questo spirito continuerò nella mia attività consiliare, con i limiti che certamente ho, ma con l’impegno che condivido assieme a tutti voi.

Una risposta a “Dichiarazione del Consigliere De Pasquale al Consiglio Comunale del 16/2/2011”

  1. Bravo Claudio, credo che un partito così ci vuole proprio, mi auguro tanto che certe idee possano andare in porto.
    Claudio Abbaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *