I nuovi gruppi consiliari

nella serata del 28 giugno, si sono formati nuovi gruppi consiliari. Attualmente il consiglio è organizzato così:

UNIONE(Partito democratico+margherita+liste civiche+ moderati+popolari+socialisti):
Pulvirenti (capogruppo), Dantonio, Petrosino,Bianchi,Campanello,Raccuglia,Russo Giovanni, Delizia, Roccuzzo, Crispino, Buoncuore, Parisi

PDL-Popolo Della Liberta:De Pasquale(Capogruppo), Bauccio, Domenica, Incarbone, Lo Nigro.

POPOLARI CON SCELBA: Garofalo(capogruppo), Aleo, Gravina, Privitera.

MPA: Failla (capogruppo), Li Rosi, De Caro

Uniti per la Sicilia:Modica(capogruppo), Alparone, Alba.

Democratici Siciliani 360: Pozzo(capogruppo), Russo Antonio, De Maria.

Il rinnovo delle commissioni consiliari

Nella seduta di consiglio comunale del 28 giugno si è proceduto al rinnovo delle commissioni consigliari, così come previsto, a metà mandato, da apposito regolamento.
Le commissione consiliari servono a studiare ed approfondire i provvedimenti che devono andare in consiglio comunale. La prima commissione si occupa di affari generali, bilancio e tributi. La seconda commissione si occupa di commercio e servizi sociali. La terza commissione si occupa di pianificazione urbanistica ambiente e lavori pubblici. Ecco la nuova composizione:
prima commissione             
Pulvirenti                                                 
Bianchi                                                    
Russo                                                      
crispino                                                    
modica                                                     
decaro                                                      
de pasquale                                             
lo nigro                                                    
gravina                                                     
privitera                                                    
seconda commissione

Dantonio
Campanello
Delizia
Failla
Lirosi
Incarbone
Pozzo
Garofalo
Demaria
terza commissione
Petrosino
Raccuglia
Roccuzzo
Buoncuore
Alparone
Alba
Domenica
Bauccio
Aleo
Russo

Consiglio Comunale del 28-6-2010 – Approvato Bilancio Consuntivo 2009

Nella serata del 28 giugno, approvato il bilancio consuntivo 2009 del Comune di Caltagirone. In questo modo è stato evitato l’intervento del Commissario Regionale che in caso di non trattazione del provvedimento, si sarebbe sostituito al Consiglio Comunale. Sul provvedimento si sono registrati pochi interventi: Pozzo (capogruppo DS360) ha sollevato alcuni dubbi e perplessità. . Failla (capogruppo Mpa) ha evidenziato una non sana gestione economica ed in particolare l’inserimento di residui attivi non sempre esigibili. De Pasquale (PDL) ha evidenziato alcuni fattori di criticità, quali la gestione della cassa che non consente di pagare i fornitori in breve tempo e l’alto numero di procedimenti contenziosi causati dai tanti funzionari, che alla fine creano un grave danno al comune in termini di gestione di spese di giustizia e risarcimenti danni, infine pur riconoscendo che sotto il profilo politico l’Amministrazione meriterebbe di essere messa in difficoltà, invitava il proprio gruppo consiliare ad un atto di reponsabilità nell’interesse esclusivo della città. Pulvirenti (Capogruppo PD) ha fatto rilevare che il bilancio consuntivo è un atto tecnico e riguarda spese già fatte ed ha invitato il Consiglio ad evitare l’intervento del commissario, che comporterebbe solo spese in più senza risolvere il problema dei mancati trasferimenti dal governo centrale verso la periferia. Il Consigliere Aleo, critico nei confronti dell’Amministrazione stigmatizzava il fatto che il Sindaco fosse assente durante la trattazione del provvedimento. Dopo la discussione e le dichiarazioni di voto , il provvedimento è stato approvato.  

Consiglio Comunale del 14-6-2010 La surroga del Consigliere Caristia

Ieri sera la surroga del Consigliere Caristia Dimissionario dal Consiglio Comunale. E’ stato Sostituito da  Sergio Domenica che ha prestato giuramento. L’occasione per ricordare il buon lavoro svolto in tre anni di consigliatura da parte di Caristia e per manifestare un augurio di buon lavoro al giovane consigliere comunale eletto nelle liste del PDL. Dopo aver dichiarato l’adesione al PDL, accolto con grande gioia dal capogruppo Claudio De Pasquale.